Blocco centrale

Dalla cucina si accede a un vasto salone, in pietra e legno, con travi a vista, idoneo a ospitare diverse decine di persone. E’ dotato di un bagno anche per disabili. Per il tempo libero trovate tavolo da ping pong, calciobalilla, impianti audio e video. Un grande caminetto a legna rende l'insieme particolarmente suggestivo.

Blocco legnaia

Dal salone si passa a un vasto spazio coperto, raggiungibile anche dal cortile esterno attraverso un cancelletto di legno facilmente amovibile. Qui si trova il bivacco-ricovero sempre aperto e a disposizione per gli escursionisti. E’ un vano realizzato interamente in legno, fornito di cucina a legna (spolert), fornello a gas, tavolino e sedie, alcuni posti letto, stoviglie, piccola scorta di legna. L'uso del bivacco è libero e gratuito e per l’ottimale uso della struttura vi invitiamo a consultare le istruzioni affisse all'interno. Munirsi di una pala in caso di nevicate l’accesso esterno potrebbe essere ostruito. La legna a disposizione dovrebbe essere sufficiente per tutti i visitatori: in ogni caso si raccomanda parsimonia e consigliamo di avere nello zaino qualche prodotto per l’accensione del fuoco o di munirsi di accetta o grosso coltello. Un altro vano realizzato recentemente, utilizzabile in varia forma, completa questa zona coperta. Esterni alla Malga vi sono due locali di servizio. Il primo, posto a valle, quasi del tutto interrato, in grado di erogare fino a 15 Kw., una grande, le riserve di carburante, la pompa elettrica di carico acqua. Un secondo manufatto si trova a monte della Malga, in posizione elevata, completamente interrato. E' solo visibile un tombino in ferro, chiuso a chiave, per le eventuali ispezioni. E' una grande cisterna d'acqua non potabile, proveniente dal deposito precedentemente descritto, in grado di alimentare tutti i servizi della Malga.

Italiano English Deutsch